Scarlett

A Scarlett è stato diagnosticato il DDX3X nell'ottobre 2018. Era l'ultimo pezzo del nostro puzzle dopo sei anni di ricerche. Scarlett era piccola alla nascita e aveva un tono muscolare notevolmente basso. Era in ritardo sulla maggior parte delle sue pietre miliari, ma a malapena, quindi è volata sotto il radar per molto tempo con il suo medico. Era la bambina più dolce e felice del quartiere. È stato solo quando aveva circa 15 mesi che abbiamo notato che c'era qualcosa di diverso in lei. I medici inizialmente pensavano che avesse una paralisi cerebrale e aprassia della parola. Alla fine, una diagnosi di autismo è stata aggiunta intorno ai tre anni quando i suoi ritardi sociali ed emotivi sono diventati più evidenti. I medici erano pronti a fermarsi lì con i test ed erano convinti che l'autismo fosse la migliore diagnosi per descrivere i suoi ritardi. Tuttavia, quando il fratellino di Scarlett è nato con basso peso alla nascita, basso tono muscolare e anche pietre miliari ritardate, sono andati avanti con ampi test genetici. È stato allora che abbiamo finalmente trovato il pezzo mancante del nostro puzzle e siamo entrati a far parte della famiglia DDX3X!  

Scarlett ora ha sette anni. Viviamo in Florida. Le piace visitare lo zoo e il Sea World. Ama tutti gli animali, ma le lucertole sono le sue preferite in assoluto. Frequenta una scuola per bisogni speciali con supporto di terapia ABA, oltre a servizi di logopedia e terapia occupazionale. Adesso è una studentessa di prima elementare. Attualmente sta imparando a leggere, scrivere e fare addizioni e sottrazioni.